Nuova banchina in corrispondenza del diffusore Enel

STATO: COMPLETATO

L’intervento prevede la realizzazione del banchinamento dell’area ricompresa tra il terminal Ravano e il terminal del Golfo, definita Marina di Fossamastra e attualmente destinata a funzioni diportistiche e caratterizzata dalla presenza del diffusore Enel, opera di recapito delle acque di raffreddamento della Centrale Eugenio Montale.
La banchina lato mare avrà una lunghezza complessiva di 78,90 m; la realizzazione dei nuovi piazzali risulta influenzata dalla presenza del diffusore, infatti tutta l’area occupata dalla canalizzazione sarà realizzata con un impalcato “a giorno”, mentre la parte compresa tra la sponda sinistra del diffusore e il molo del Terminal del Golfo, sarà realizzata mediante riempimento.

Obiettivi dell’intervento:

  • sviluppo commerciale del Porto della Spezia;
  • specializzazione funzionale delle aree portuali.