Adeguamento idraulico del canale Fossamastra – 2° lotto

STATO: LAVORI IN CORSO

Il canale Fossamastra attraversa il terminal Ravano da Viale S. Bartolomeo al ciglio banchina: nel tratto focivo, la sezione di deflusso era già stata adeguata per il passaggio di una portata di piena di 120 mc/sec, con sufficienti franchi di sicurezza, così come richiesto dal Piano di Bacino dell’Ambito 20.

Il Comune della Spezia ha recentemente ultimato un intervento di miglioramento idraulico sullo stesso canale nel tratto a monte dell’area demaniale marittima; resta dunque da realizzare il tratto compreso tra V.le San Bartolomeo e il tratto di foce, portando la sezione di deflusso dagli attuali 6 metri di larghezza (sezione trapezia di 8 metri di base maggiore e 4 metri di base minore per un’altezza di circa 3 metri), ai 16 metri circa.

L’intervento prevede l’installazione di palancole metalliche lungo le due nuove sponde, sormontate da travi di coronamento e da solettone di copertura in c.a.

Obiettivi dell’intervento:

  • Miglioramento delle sezioni di deflusso dei principali canali presenti nelle aree portuali;
  • Riduzione significativa del pericolo esondazione dei corsi d’acqua in aree portuali e retroportuali;
  • Adeguamento dei canali alle portate di piena previste dai Piani di Bacino vigenti.